I malware Android si installano tramite NFC ma a 4 cm di distanza

La tecnologia NFC oggigiorno integrata nella quasi totalità degli smartphone può essere impiegata per effettuare pagamenti in mobilità (il telefono diventa una carta di credito), per trasformare il dispositivo in una chiave di autenticazione oppure per il trasferimento rapido di file o contenuti con chi si trova nelle vicinanze. Può però costituire anche la porta d’accesso per i malware.

I malware Android si installano tramite NFC ma a 4 cm di distanza
I malware Android si installano tramite NFC ma a 4 cm di distanza
Android: il malware arriva via NFC I ricercatori hanno scoperto che sfruttando il nuovo approccio introdotto da Android 8.0 Oreo alla gestione delle autorizzazioni necessarie per installare app da fonti diverse da Play Store, un malintenzionato è in grado di trasmettere al device della vittima un file APK corrotto e quest’ultimo procedere inconsapevole alla sua installazione con un solo tap sullo schermo. Viene mostrata solamente una notifica di ricezione, ma nessun avviso legato a potenziali pericoli per la sicurezza se il servizio Android Beam è tra quelli specificati nelle impostazioni come ritenuti affidabili. In altre parole, se abbiamo NFC e Android Beam attivati, qualcuno nelle vicinanze può caricare un’applicazione malevola all’interno del nostro device. Secondo Google, il sistema è stato inizialmente concepito per trasferire file come immagini, audio, brevi video o documenti (e non APK) senza dover ricorrere a WiFi e Bluetooth. Un aggiornamento rilasciato il mese scorso ha risolto il problema. Come proteggersi Per scongiurare qualsiasi potenziale rischio è possibile disattivare il modulo NFC quando non necessario e, se il dispositivo la supporta, spegnere la tecnologia Android Beam. Come scritto poc’anzi, se invece nel proprio smartphone sono presenti le patch di sicurezza dell’ottobre 2019 non ci si deve più preoccupare di nulla. Ad ogni modo, l’infezione può avvenire solo se i due dispositivi (quello di chi attacca e quello della vittima) si trovano molto vicini, al di sotto dei 4 cm di distanza. https://www.punto-informatico.it/android-malware-nfc/

L’articolo I malware Android si installano tramite NFC ma a 4 cm di distanza proviene da .

STAI CERCANDO PRODOTTI PER L’HACKING, LA SICUREZZA INFORMATICA E IL PENETRATION TESTING? HAI BISOGNO DI BONIFICARE IL TUO SMARTPHONE, IL TUO PC O IL TUO SITO DA VIRUS E MALWARE? DEVI RINTRACCIARE UNA PERSONA O RECUPERARE DELLE INFORMAZIONI URGENTI? DEVI RIPRENDERE POSSESSO DI UN ACCOUNT, UNA MAIL O DI UNA PASSWORD CHE TI HANNO SOTTRATTO? VUOI ACQUISTARE DEVICE GIÀ CONFIGURATI PER SPERIMENTARE TUTTE LE TECNICHE DI HACKING IN MODO FACILE E VELOCE? HAI ESIGENZE PARTICOLARI IN AMBITO SOFTWARE O HARDWARE?POSSIAMO AIUTARTI  ! CLICCA SUBITO SUL BOTTONE ROSSO QUI SOTTO OPPURE CONTATTACI TRAMITE WHATSAPP O COMPILANDO E INVIANDO IL MODULO SOTTOSTANTE.

chevron_left
chevron_right

Disclaimer : Tutte le tecniche, i prodotti e i servizi presenti o descritti su questo sito si intendono a scopo puramente informativo, di studio o di aggiornamento professionale e per testare esclusivamente la sicurezza e la funzionalità della propria rete informatica o degli account di cui si è legittimi proprietari o per i quali si dispone l'autorizzazione ad attività di hardening o di penetration testing da parte dei legittimi titolari in accordo alle vigenti normative sull'accesso a sistemi informatici e telematici (cfr. art. 615 ter c.p. e successive modifiche). HackerSecret declina ogni responsabilità per ogni ulteriore utilizzo al di fuori di tale ambito che è di esclusiva resposabilità individuale ai sensi delle vigenti leggi e per eventuali danni o problematiche causate dall'utilizzo delle tecniche, dei prodotti o dei servizi presenti o descritti nel sito ai propri sistemi o apparati informatici o per la perdita di dati sensibili e non conseguente all'utilizzo di tali tecniche, prodotti o servizi.