ATTENZIONE ALLA FINTA EMAIL INPS CON ALLEGATO PERICOLOSO

ATTENZIONE ALLA FINTA EMAIL INPS CON ALLEGATO PERICOLOSO
ATTENZIONE ALLA FINTA EMAIL INPS CON ALLEGATO PERICOLOSO

Molti utenti ci segnalano l’arrivo nelle loro caselle di posta di una finta email INPS che nasconde un malware all’interno del file XLS allegato.

Non aprire assolutamente allegati nelle email sospette come quella che riportiamo qui sotto.
Ecco alcune indicazioni utili per comprendere che si tratta di una finta email istituzionale :

  • verificare indirizzo email del mittente ( nel nostro caso completamente differente dal sito ufficiale )
  • verificare email ove avete ricevuto il messaggio ( email ricevute su caselle di posta mai dichiarate agli organi governativi )
  • verificare presenza di un link ove leggere quanto dichiarato. Nessuna comunicazione verrebbe inviata senza un riferimento al sito ove approfondire la notizia. Facendo attenzione a non cadere nella trappola di aprire link se non recano il vero nome del dominio istituzionale al passaggio del vostro mouse sopra l’indirizzo stesso ( nel nostro caso non presente )
  • verificare errori di ortografia (*in grassetto ne abbiamo trovato uno )
  • Verificare la presenza di un contatto telefonico nella firma del messaggio ( non presente )
  • Verificare la presenza di una password in un messaggio email normale quindi non protetto, come lo è un messaggio su casella di posta certificata pec ( si presente nel nostro caso e quindi indicazione di pericolo )
  • Verificare presenza delle informazioni sulla privacy ( non presente )

ECCO IL TESTO DELLA MAIL :

Cortese contribuente,

Le comunichiamo che non è stato accettabile la domanda in oggetto, mostrata il 15.09.2020, per il seguente argomento :
Lei non ha presentato la certificazione che è stata richiesta il 04/12/2019 e, pertanto non è stato possibile procedere all’accertamento del dritto alla prestazione
La annunciamo inoltre che, nel caso volesse impugnare il presente accorgimento, potrà comunicare un ricorso amministrativo unicamente on line:
Se il appello non sarà deciso entro 90 giorni dalla data di attività, lei potrà esporre azione giudiziaria entro 3 anni dalla data di scadenza del fine presunto per la conclusione del appello stesso (2).
L’eventuale evento giudiziaria contro il presente accorgimento dovrà essere avvisata presso agenzia, avendo il rappresentante corretto dell’istituto eletto a tal termine domicilio particolare l’agenzia stessa, ai senssi dell’art. 47 del codice civile e per gli esiti di cui all’art. 30 del normativa di procedura civile.
La preghiamo di prendere osservazione della documentazione completa riguardante la sua richiesta e il accorgimento, entrambi correnti nell’archivio allegato e scaricabile nella presente e-mail.

password: 2020

L’ufficio è a sua posizione per qualunque informazione o spiegazione.
Il dirigente di unità operativa
Vincenzo Damato


Informatica in Azienda diretta dal Dott. Emanuel Celano

L’articolo ATTENZIONE ALLA FINTA EMAIL INPS CON ALLEGATO PERICOLOSO proviene da .

STAI CERCANDO PRODOTTI PER L’HACKING, LA SICUREZZA INFORMATICA E IL PENETRATION TESTING? HAI BISOGNO DI BONIFICARE IL TUO SMARTPHONE, IL TUO PC O IL TUO SITO DA VIRUS E MALWARE? DEVI RINTRACCIARE UNA PERSONA O RECUPERARE DELLE INFORMAZIONI URGENTI? DEVI RIPRENDERE POSSESSO DI UN ACCOUNT, UNA MAIL O DI UNA PASSWORD CHE TI HANNO SOTTRATTO? VUOI ACQUISTARE DEVICE GIÀ CONFIGURATI PER SPERIMENTARE TUTTE LE TECNICHE DI HACKING IN MODO FACILE E VELOCE? HAI ESIGENZE PARTICOLARI IN AMBITO SOFTWARE O HARDWARE?POSSIAMO AIUTARTI  ! CLICCA SUBITO SUL BOTTONE ROSSO QUI SOTTO OPPURE CONTATTACI TRAMITE WHATSAPP O COMPILANDO E INVIANDO IL MODULO SOTTOSTANTE.

chevron_left
chevron_right