Sul Web le foto sexy delle dive rubate dagli hacker

Milano (askanews) – Attrici famose ritratte nude o mentre fanno sesso: per il cuore oscuro di Internet si tratta di materiale, per così dire, molto sensibile. Così la notizia dell’hackeraggio di un sito di condivisione di immagini, dal quale sono stati sottratti moltissimi scatti sexy di dive come Jennifer Lawrence, Kate Upton o Ariana Grande, ha scatenato una vera e propria corsa al click, dopo che i pirati informatici ne hanno diffuse alcune in Rete. Proprio attraverso il sito 4chan nel quale erano stati saccheggiati i profili delle star.
La principale vittima degli hacker sarebbe proprio la Lawrence, cui sono state sottratte una sessantina di immagini. L’attrice di “Hunger Games”, per bocca di un suo portavoce, ha confermato che si tratta di foto vere e ha parlato di una gravissima violazione della privacy, da parte di soggetti che restano per ora anonimi. Ma la bomba potrebbe ancora non essere esplosa, se è vero, come affermano gli hacker, che tra le foto rubate ce ne sarebbero anche di Scarlett Johansson, Kirsten Dunst e Rihanna.

STAI CERCANDO PRODOTTI PER L’HACKING, LA SICUREZZA INFORMATICA E IL PENETRATION TESTING? HAI BISOGNO DI BONIFICARE IL TUO SMARTPHONE, IL TUO PC O IL TUO SITO DA VIRUS E MALWARE? DEVI RINTRACCIARE UNA PERSONA O RECUPERARE DELLE INFORMAZIONI URGENTI? DEVI RIPRENDERE POSSESSO DI UN ACCOUNT, UNA MAIL O DI UNA PASSWORD CHE TI HANNO SOTTRATTO? VUOI ACQUISTARE DEVICE GIÀ CONFIGURATI PER SPERIMENTARE TUTTE LE TECNICHE DI HACKING IN MODO FACILE E VELOCE? HAI ESIGENZE PARTICOLARI IN AMBITO SOFTWARE O HARDWARE?POSSIAMO AIUTARTI  ! CLICCA SUBITO SUL BOTTONE ROSSO QUI SOTTO OPPURE CONTATTACI TRAMITE WHATSAPP O COMPILANDO E INVIANDO IL MODULO SOTTOSTANTE.

chevron_left
chevron_right

Disclaimer : Tutte le tecniche, i prodotti e i servizi presenti o descritti su questo sito si intendono a scopo puramente informativo, di studio o di aggiornamento professionale e per testare esclusivamente la sicurezza e la funzionalità della propria rete informatica o degli account di cui si è legittimi proprietari o per i quali si dispone l'autorizzazione ad attività di hardening o di penetration testing da parte dei legittimi titolari in accordo alle vigenti normative sull'accesso a sistemi informatici e telematici (cfr. art. 615 ter c.p. e successive modifiche). HackerSecret declina ogni responsabilità per ogni ulteriore utilizzo al di fuori di tale ambito che è di esclusiva resposabilità individuale ai sensi delle vigenti leggi e per eventuali danni o problematiche causate dall'utilizzo delle tecniche, dei prodotti o dei servizi presenti o descritti nel sito ai propri sistemi o apparati informatici o per la perdita di dati sensibili e non conseguente all'utilizzo di tali tecniche, prodotti o servizi.