Un uomo ha denunciato Apple perché “una sua app mi ha fatto diventare gay”

Il denunciante afferma di aver scaricato un’applicazione di criptovaluta e di aver ricevuto un trasferimento di 69 “GayCoin” invece dei bitcoin che aveva ordinato. E un messaggio: “non giudicare prima di aver provato” Un cittadino russo ha presentato denuncia nei confronti della Apple, accusando l’azienda fondata da Steve Jobs di averlo reso omosessuale attraverso un’app scaricata dalla sua piattaforma. In particolare, l’azienda statunitense viene trascinata davanti ad un tribunale per “danno morale”, come si afferma in una copia dell’atto di denuncia di cui l’Afp è entrata in possesso. L’uomo, che desidera rimanere anonimo, chiede alla Apple danni per un milione di rubli (14 mila euro). Secondo il sito web del tribunale di Mosca, un’audizione per questo caso è stata fissata per il 17 ottobre. Il denunciante afferma di aver scaricato un’applicazione di criptovaluta dall’Apple Store e di aver ricevuto un trasferimento di 69 “GayCoin” invece dei bitcoin che aveva ordinato. Il trasferimento è stato accompagnato da un messaggio in inglese che diceva “non giudicare prima di aver provato”. “In effetti, ho pensato a come si potesse dare un giudizio di qualcosa che non si è provato”, dichiara l’uomo nella denuncia. “E così decisi di provare relazioni omosessuali: due mesi dopo ho iniziato una relazione intima con qualcuno del mio sesso. Ora non posso più tornare indietro”. E ancora: “Ho un ragazzo fisso e non so come spiegare tutto questo ai miei genitori, la mia vita è cambiata in peggio e non tornerà mai alla normalità. Apple, manipolandomi, mi ha spinto all’omosessualita’”, conclude l’uomo, che aggiunge che la sua attuale situazione gli provoca “sofferenza morale” e rappresenta un “danno psicologico”. Sapijat Gousnieva, legale del denunciante, ha assicurato all’Afp che il caso è “grave”, e che il suo cliente e’ “spaventato” e “sofferente”. E aggiunge; “Apple è responsabile dei suoi programmi, di ciò che offrono”, ha aggiunto, indicando che il suo cliente “aveva precedentemente una relazione stabile con una donna”. La rappresentanza di Apple in Russia non ha risposto immediatamente alla richiesto di un commento inoltrato dall’Afp. Nel 2016, lo stesso avvocato aveva già attaccato un colosso americano, difendendo uno studente che aveva presentato una denuncia contro McDonald’s: si era ferito alla guancia con una lisca di pesce mentre mangiava un piatto comprato in un fast food della catena Usa. https://www.agi.it/estero/denuncia_apple_russia_gay_app-6289708/news/2019-10-03/  

Estorsione o ricatto sessuale online : cosa fare e cosa non fare

SE SIETE VITTIME DI UNA ESTORSIONE SESSUALE [ click qui ]

L’articolo Un uomo ha denunciato Apple perché “una sua app mi ha fatto diventare gay” proviene da .

STAI CERCANDO PRODOTTI PER L’HACKING, LA SICUREZZA INFORMATICA E IL PENETRATION TESTING? HAI BISOGNO DI BONIFICARE IL TUO SMARTPHONE, IL TUO PC O IL TUO SITO DA VIRUS E MALWARE? DEVI RINTRACCIARE UNA PERSONA O RECUPERARE DELLE INFORMAZIONI URGENTI? DEVI RIPRENDERE POSSESSO DI UN ACCOUNT, UNA MAIL O DI UNA PASSWORD CHE TI HANNO SOTTRATTO? VUOI ACQUISTARE DEVICE GIÀ CONFIGURATI PER SPERIMENTARE TUTTE LE TECNICHE DI HACKING IN MODO FACILE E VELOCE? HAI ESIGENZE PARTICOLARI IN AMBITO SOFTWARE O HARDWARE?POSSIAMO AIUTARTI  ! CLICCA SUBITO SUL BOTTONE ROSSO QUI SOTTO OPPURE CONTATTACI TRAMITE WHATSAPP O COMPILANDO E INVIANDO IL MODULO SOTTOSTANTE.

chevron_left
chevron_right

Disclaimer : Tutte le tecniche, i prodotti e i servizi presenti o descritti su questo sito si intendono a scopo puramente informativo, di studio o di aggiornamento professionale e per testare esclusivamente la sicurezza e la funzionalità della propria rete informatica o degli account di cui si è legittimi proprietari o per i quali si dispone l'autorizzazione ad attività di hardening o di penetration testing da parte dei legittimi titolari in accordo alle vigenti normative sull'accesso a sistemi informatici e telematici (cfr. art. 615 ter c.p. e successive modifiche). HackerSecret declina ogni responsabilità per ogni ulteriore utilizzo al di fuori di tale ambito che è di esclusiva resposabilità individuale ai sensi delle vigenti leggi e per eventuali danni o problematiche causate dall'utilizzo delle tecniche, dei prodotti o dei servizi presenti o descritti nel sito ai propri sistemi o apparati informatici o per la perdita di dati sensibili e non conseguente all'utilizzo di tali tecniche, prodotti o servizi.