Violare Apache Karaf con tre diverse metodologie

Apache Karaf è un contenitore di applicazioni, può essere utilizzato come contenitore autonomo, supportando una vasta gamma di applicazioni e tecnologie. Supporta anche il concetto “run anywhere” (su qualsiasi macchina con Java, cloud, immagini docker, …) utilizzando la modalità embedded. Karaf viene principalmente utilizzato per microservizi, integrazione di sistemi, grandi dati ed è alimentato da OSGi. Molte volte, durante un assessment infrastrutturale, mi è capitato di incontrarlo, e nel 90% dei casi viene implementato in maniera insicura, lasciando la possibilità ad un attaccante di compromettere completamente il sistema.
Home on Hacktips – Guide di Sicurezza Informatica e Hacking Etico

STAI CERCANDO PRODOTTI PER L’HACKING, LA SICUREZZA INFORMATICA E IL PENETRATION TESTING? HAI BISOGNO DI BONIFICARE IL TUO SMARTPHONE, IL TUO PC O IL TUO SITO DA VIRUS E MALWARE? DEVI RINTRACCIARE UNA PERSONA O RECUPERARE DELLE INFORMAZIONI URGENTI? DEVI RIPRENDERE POSSESSO DI UN ACCOUNT, UNA MAIL O DI UNA PASSWORD CHE TI HANNO SOTTRATTO? VUOI ACQUISTARE DEVICE GIÀ CONFIGURATI PER SPERIMENTARE TUTTE LE TECNICHE DI HACKING IN MODO FACILE E VELOCE? HAI ESIGENZE PARTICOLARI IN AMBITO SOFTWARE O HARDWARE?POSSIAMO AIUTARTI  ! CLICCA SUBITO SUL BOTTONE ROSSO QUI SOTTO OPPURE CONTATTACI TRAMITE WHATSAPP O COMPILANDO E INVIANDO IL MODULO SOTTOSTANTE.

chevron_left
chevron_right